Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Cittadinanza

Nel precisare che la materia della cittadinanza rientra nella sfera di competenza del Ministero dell’Interno, i residenti in SA possono richiedere il riconoscimento delle cittadinanza italiana presso gli Uffici di questo Consolato.

Informazioni dettagliate sulla cittadinanza posso essere trovate nella sezione ufficiale, aggiornata dal Ministero degli Affari Esteri.

Le procedure più comuni relative alla cittadinanza italiana che possono essere istruite presso questo Consolato  sono le seguenti:

Informativa sul trattamento dei dati personali ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis o della sua acquisizione per naturalizzazione

Importante: A seguito dell’entrata in vigore della L. n. 89/2014, all’atto della presentazione della domanda di riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza da parte di persone maggiori di età, sarà richiesto il pagamento di un contributo amministrativo di Euro 300, da pagarsi in valuta locale (in contanti o con carta di debito).

Il contributo è dovuto anche dalle mogli di cittadini italiani che abbiano contratto matrimonio prima del 27 aprile 1983 e che non siano state mai registrate come cittadine italiane prima dell’entrata in vigore della L. 89/2014.

Il contributo va pagato in ogni caso, non dipendendo dall’esito dell’accertamento.