Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ANZAC DAY E FESTA DELLA LIBERAZIONE: LA CONSOLE PARTECIPA ALLE CERIMONIE UFFICIALI

Data:

26/04/2016


ANZAC DAY E FESTA DELLA LIBERAZIONE: LA CONSOLE PARTECIPA ALLE CERIMONIE UFFICIALI

Il 25 aprile la Console ha partecipato alla solenne cerimonia tenutasi all’alba al Monumento ai Caduti di Adelaide, per rendere omaggio alle donne e agli uomini che hanno servito l’Australia in guerra. Durante la cerimonia, la Console ha deposto una corona di fiori, insieme ai rappresentanti dei paesi alleati durante la Prima Guerra Mondiale, al Governatore Hieu Van Le, al Premier Jay Weatherill, al Leader dell'Opposizione Steven Marshall e ai rappresentanti del Governo federale e dell’opposizione.

Sempre nella mattinata del 25 aprile, la Console e’ anche intervenuta alla cerimonia per il 71° anniversario della Liberazione organizzata dal Comites di Adelaide alla Payneham Chapel. Tra i presenti, il parlamentare federale Tony Zappia, i parlamentari statali Frances Bedford, Vincent Tarzia, John Gardner, l’Hon. Grace Portolesi ed il sindaco di Norwod, Payneham, St Peters, Robert Bria. Nel suo intervento la Console ha ricordato come l’insurrezione annunciata da Sandro Pertini il 25 aprile del 1945 da Radio Milano Libera diede avvio a un grande moto civile e ideale, una mobilitazione coraggiosa di cittadini, giovani e giovanissimi, cui non mancò l’apporto delle donne con la costituzione dei “Gruppi di difesa delle donne”. Quel movimento si tradusse qualche anno più tardi nella nostra Costituzione, che con i suoi principi fondamentali definisce i valori identitari degli italiani in Italia e all’estero.


333