This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

FRANCESCA CAVALLO OSPITE ALL’EVENTO DI PROMOZIONE DEL LIBRO “STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI”

Date:

12/21/2017


FRANCESCA CAVALLO OSPITE ALL’EVENTO DI PROMOZIONE DEL LIBRO “STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI”

Il 20 dicembre presso il Marche Club, il Consolato d’Italia ha ospitato un evento di promozione del libro Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli, di Francesca Cavallo e Elena Favilli, volume 1 e volume 2.

Dopo una breve introduzione della Console Roberta Ronzitti sull’importanza del libro all’interno di un argomento di discussione più ampio, come quello dell’emancipazione femminile e del ruolo fondamentale che gli adulti hanno nell’educazione dei più piccoli a queste tematiche, la coautrice Francesca Cavallo ha illustrato la nascita del progetto. L’idea di raccogliere le storie di 100 vite di donne straordinarie nasce a seguito dell’enorme successo avuto nel raccontare storie di donne in una newsletter all’interno di Timbuktu Magazine, la prima rivista digitale per iPad al mondo dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni, rivista creata dalle due autrici. Brevi racconti di una pagina per raccontare le vite di donne di tutto il mondo che si sono distinte in varie discipline: donne sportive, scienziate, politiche, artiste, musiciste, ecc. Storie di donne con coraggio e determinazione hanno reso straordinarie le proprie vite. Ogni racconto è accompagnato da un ritratto a colori disegnato da 60 artiste di tutto il mondo.

Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli, tradotto in 36 lingue e venduto in 70 paesi del mondo, ha raggiunto il record di libro per bambini più finanziato al mondo in tutta la storia del crowdfunding. La dedica del libro è chiara ed eloquente e lancia un messaggio forte a chiunque lo legga: “Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi".

Le domande e le risposte che sono seguite all’intervento di Francesca Cavallo hanno dimostrato quanto l’argomento sia di profondo interesse per donne e uomini, ragazze e ragazzi, bambine e bambini. La Console Roberta Ronzitti ringrazia le autrici del libro per aver affrontato in maniera brillante ed originale un tema così importante come quello del women empowerment e dell’importanza dell’educazione ad esso.

 


457