This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

33rd ANNIVERSARY OF THE VENETO CLUB

Date:

05/28/2007


 33rd ANNIVERSARY OF THE VENETO CLUB
The Italian Consul has taken part in the 33rd anniversary of the Veneto Club, with the Hon. Michael Atkinson, Minister for Multicultural Affairs, and Mr Martin Hamilton-Smith, the Leader of the Opposition.


The Consul's Speech:


Sig. Silvano Baldin, Presidente del Veneto Club
Hon. Michael Atkinson, Attourney General and Minister for Multicultural Affairs
Mr. Martin Hamilton-Smith, leader of the opposition
Mr. Simon Forrest, Multicultural SA
Cari soci del Veneto Club,
Signore e Signori,

È un grande piacere essere qui al Veneto Club per la seconda volta in pochi mesi, e desidero ringraziare il Presidente Baldin e tutto il Comitato per il gentilissimo invito.

Se ricordate, la prima volta sono venuto in occasione dei World Police and Fire games. Il vostro club ha avuto la lodevole idea di organizzare una serata in onore degli atleti italiani, raccogliendo le adesioni del Comites e di numerosi altri Club.

È stato un evento memorabile, molto apprezzato dagli sportivi ma anche dal Sindaco di Adelaide, Michael Harbison, e dai parlamentari di origine italiana.

Il Veneto Club ha quindi dimostrato di essere un Club aperto, cooperativo, desideroso di tenere alto il nome del nostro Paese senza prestarsi alle rivalità dei regionalismi, ma anzi unendo tutti i gruppi regionali intorno al nostro tricolore.

So che voi Veneti siete una minoranza qui ad Adelaide rispetto alle migliaia di emigranti dalle regioni meridionali dell’Italia. Eppure, non siete mai rimasti nell’ombra e anzi, posso constatare che il Veneto Club ha un profilo molto elevato e apprezzato da tutti, come dimostra tra l’altro la presenza di autorevoli esponenti politici australiani qui questa sera.

Non potrebbe d’altronde essere altrimenti, dato che voi veneti avete davvero molto di cui essere fieri.



Prima di tutto, il vostro capoluogo, Venezia, è la città più bella del mondo. Non ci sono confronti. Mia moglie ed io veniamo da Roma – una città anch’essa stupenda – ma la bellezza di Venezia ci ha colpito in una maniera unica e irripetibile.

E che dire di Verona, la patria di Romeo e Giulietta? Dicono, a ragione, che sia una delle città più romantiche del mondo… Mi pare quindi di capire che siete un popolo che sapete amare…



In secondo luogo, non ci scordiamo che Venezia ha dominato i traffici marittimi per alcuni secoli, conquistandosi il titolo di “Signora del Mare”.

Alcuni studiosi affermano che è proprio Venezia che ha creato una delle prime forme di globalizzazione, scambiando beni e servizi con tutto il mondo.

Venezia è senza dubbio una delle prime città multiculturali, molto prima che questo concetto sorgesse in Australia!



Inoltre, i Veneti sono famosi in tutto il mondo per la loro straordinaria capacità di “lavorare sodo”. I miei nonni hanno una casa a Sabaudia, nel Lazio, in una terra che fino agli anni 30 era disabitata a causa della malaria. Sapete chi è stato chiamato a bonificare tutta la zona e a costruire Sabaudia in poco più di 200 giorni? I Veneti! Credo che nessun altro popolo in Italia sarebbe riuscito nell’impresa così rapidamente!



Infine, il Veneto è oggi una delle regioni più dinamiche d’Italia. Voi, i vostri padri o i vostri nonni hanno lasciato una terra ben diversa da quella che è oggi.

Il Veneto è uno dei cuori pulsanti dell’Italia, una delle Regioni che da la spinta propulsiva al nostro Paese, con le sue miriadi di piccole e medie imprese che competono coraggiosamente con quelle asiatiche o americane.



For our English speakers, and in particular for Hon. Atkinson and Mr. Hamilton-Smith, I was just saying how proud the members of the Veneto Club must be to represent such a brilliant region.

As everyone knows, Venice is the most beautiful city in the world, without any sort of comparison. Verona, home of Romeo and Juliette, is considered one of the most romantic cities on earth.

Plus, the Venetian Republic has dominated international trade for over a decade, exchanging goods and services with the rest of the world.

By some scholars, Venice is considered one of the first examples of globalization, and one of the world’s first truly modern multicultural cities, long before the concept of multiculturalism existed in Australia!



Finally, Veneto people are renown for their outstanding hard work. In the 1930s, they were called by the Italian Government to clean up and build from scratch a vast area South of Rome that was haunted by malaria for centuries.

Do you know that they were able to build the town of Sabaudia in about… 200 days! I don’t know of any other regional group that would be up to such a task!

Let it be know that today, Veneto is one of Italy’s richest and most dynamic Regions, with its hundreds of family-owned companies that are able to compete with much larger Asian and American firms.



Tutto questo per dirvi che potete giustamente essere fieri della Regione che rappresentate, e del modo in cui la rappresentate qui ad Adelaide. Senza il Veneto Club, mancherebbe una parte importante della nostra Italia.

Vi faccio quindi i miei migliori auguri in questo 33esimo anniversario, certo che saprete portare avanti l’opera che avete intrapreso per molti molti anni ancora a venire.

Grazie!




144