This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Anno accademico 2017-2018. Immatricolazione per gli Studenti Stranieri.

 

Anno accademico 2017-2018. Immatricolazione per gli Studenti Stranieri.

Si segnala che agli indirizzi www.universitaly.it e www.studiare-in-italia.it/studentistranieri sono pubblicate le procedure e tutti i moduli necessari per l’accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari dell’anno accademico 2017/2018.

Dal 20 marzo al 25 luglio 2017 il Consolato riceve le domande di preiscrizione dei cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea qui residenti.

Il giorno dell'appuntamento, lo studente dovrà presentarsi di persona con la seguente documentazione (originale più una fotocopia):

  • domanda di preiscrizione su Modello A (versione in lingua inglese) oppure Modello A bis (versione in lingua inglese)
  • titolo finale in originale degli studi secondari con la relativa traduzione in lingua italiana eseguita da un traduttore Naati.
  • Il titolo originale e la traduzione devono essere legalizzati con l'"Apostille".
  • Due fotografie formato tesserapassaporto, originale più fotocopia
  • domanda di rilascio della "Dichiarazione di valore" (clicca qui)

Entro il 24 agosto 2017 vengono restituite agli studenti le domande di preiscrizione accolte, autenticate della firma e della fotografia.

Il visto per STUDIO “Immatricolazione Università” può essere rilasciato soltanto per consentire l’immatricolazione in Italia degli studenti stranieri. In nessun caso è previsto il rilascio di tale tipologia di visto in favore di stranieri iscritti ad anni accademici successivi a quello di immatricolazione, né sarà possibile rilasciare visti di reingresso a studenti immatricolati e in attesa di rilascio di primo permesso di soggiorno.

Il Consolato, previa acquisizione della documentazione che attesti il possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente, rilascia entro il 24 agosto 2017 il visto per studio/immatricolazione al candidato che risulti regolarmente pre-iscritto - anche se “con riserva”. Agli ammessi “con riserva” ai corsi di laurea e ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico, il visto d’ingresso per STUDIO “Immatricolazione Università” può essere concesso solo dopo la presentazione del diploma di maturità e/o l’attestato sostitutivo e, se necessario, l’attestato di idoneità accademica, debitamente tradotti in italiano.

Il visto d’ingresso è rilasciato entro le date stabilite dagli appositi calendari MIUR per consentire in tempi utili l’arrivo dello studente per sostenere i test d'ingresso. I periodi di validità e durata del visto sono correlati al tipo di corso di laurea per il quale è stata richiesta la prescrizione e ai predetti calendari.

Per maggiori informazioni sui requisito per il visto e le modalità di appuntamento clicca qui.


418